Le 3 cose che mi sono piaciute di più a SposaItalia

A breve arriveranno tutte le immagini e le info sulle collezioni sposa 2015 che abbiamo visto in anteprima a SposaItalia, ma intanto vi lascio la mia personalissima classifica delle 3 cose che mi sono piaciute di più in assoluto :)

Tra accessori, abiti da sposa e da sposo c’era solo l’imbarazzo della scelta veramente! Anche quest’anno SposaItalia ha dimostrato di essere diventata uno stabile punto di riferimento per tutto il mondo del wedding nazionale e un approdo per tantissimi atelier. Una piattaforma di confronto tra stili, tendenze ed idee-moda che mixa le novità e la grande tradizione del Made in Italy!

Come prima cosa voglio segnalarvi questo abito da sposa: firmato Giuseppe Papini, griffe leader in Italia e conosciuta anche all’estero. I suoi abiti sono sempre molto raffinati e moderni, e – cosa ancora più importante – molto vestibili. Come questo!

Secondo posto dedicato a queste scarpe da sposa. Le ho scoperte quasi per caso tra gli stand, sono della stilista inglese Emmy London e mi hanno letteralmente rubato il cuore!

Menzione d’onore va allo stilista che come sempre stupisce tutti al fashion show: David Fielden. Quest’anno il defilè aveva un’atmosfera bucolica, con ballerine e bambine che raccoglievano fiori, un’altalena, erba e terra su cui camminavano le modelle. Tutto molto emozionante, ma questo è l’abito che mi ha colpito più di tutti :)

 

 

 

  1. sposaitalia 2014Programma delle sfilate a Si SposaItalia 2014
  2. debolezze-sposa_defQuali sono le debolezze di una sposa?
  3. abito con gonna pellicciaColore e forma per gli abiti da sposa Oscar de la Renta 2011

Rispondi


Switch to our mobile site