Invitati al matrimonio

Testimone di nozze: i compiti

I compiti del testimone di nozze sono di due tipologie: quello più istituzionale, ovvero attestare l’autenticità e regolarità del rito e quello più propriamente collegato al legame con gli sposi. Di regola i testimoni devono essere due, uno per ciascuno degli sposi, ma il numero può lievitare fino ad un massimo di tre per ciascuno. Spesso, infatti, le persone più vicine agli sposi possono essere più di due. Il testimone si incarica inoltre di restare vicino alla coppia in ogni momento della loro vita matrimoniale. Ecco i suoi compiti istituzionali e da protocollo.


I compiti del testimone di nozze sono di due tipologie: quello più istituzionale, ovvero attestare l’autenticità e regolarità del rito e quello più propriamente collegato al legame con gli sposi. Di regola i testimoni devono essere due, uno per ciascuno degli sposi, ma il numero può lievitare fino ad un massimo di tre per ciascuno. Spesso, infatti, le persone più vicine agli sposi possono essere più di due.
Il testimone si incarica inoltre di restare vicino alla coppia in ogni momento della loro vita matrimoniale. Ecco i suoi compiti istituzionali e da protocollo.


Un tempo veniva scelto fra gli amici o i parenti facoltosi in maniera che potesse essere garante anche da un punto di vista economico in caso di bisogno. Oggi la tendenza è di scegliere qualcuno che sia soprattutto vicino affettivamente, piuttosto che solido economicamente. Dal testimone, inoltre, ci si aspettava un regalo più consistente, in parte è ancora così, ma l’aspetto affettivo oggi pesa molto più di quello economico.

I compiti istituzionali dei testimoni

  • 1Apporre la propria firma sul registro alla fine della celebrazione per sancire l’autenticità del rito
    2Custodire le fedi fino al giorno del matrimonio
    3Consegnare l’offerta al sacerdote


Tutto il resto che dovranno fare è restare vicini ai futuri sposi e organizzare per loro le feste di addio al celibato e nubilato. È importante tenere conto che chiedere a qualcuno di essere il proprio testimone di nozze è un privilegio ed è indice di un forte legame, per cui è più cortese accettare che rifiutare!

Per saperne di più: redazione@nozzeclick.com

TUTTO QUELLO CHE TI SERVE PER ORGANIZZARE LE TUE NOZZE

PIÙ DI 14.000 FORNITORI


VUOI RICEVERE LA NEWSLETTER?


Accetto le l`Informativa Privacy e consenso ai servizi di Nozzeclick S.r.l. e acconsento al trattamento dei miei dati personali per iniziative di marketing di Nozzeclick o dei suoi clienti, secondo la Informativa Privacy de Bodaclick


Ormai siamo quasi abituate all'espressione sorpresa che tutti fanno ogni volta che Vera Wang presenta una nuova collezione di abiti da sposa. L'anno scorso era stata la volta del rosa, quando in passerella erano sfilati ... [Vai al blog]